Home Cultura Cinema: Al via le riprese del film ‘I fratelli De Filippo’ di...

Cinema: Al via le riprese del film ‘I fratelli De Filippo’ di Sergio Rubini.

1054
SHARE

Un omaggio del regista pugliese ai fratelli De Filippo che hanno saputo riscattarsi da una storia familiare dolorosa, dando vita a un modo del tutto nuovo di raccontare la realtà.

Napoli – Da pochi giorni sono iniziate le riprese del film ‘I Fratelli De Filippo’, di Sergio Rubini. La pellicola racconta le vicende dei tre fratelli De Filippo, entrati a pieno titolo nella storia del teatro italiano. Nel cast Mario Autore, Domenico Pinelli, Anna Ferraioli Ravel, Biagio Izzo, Giancarlo Giannini.

Rubini, premiato lo scorso giugno con il riconoscimento alla carriera alla diciottesima edizione dell’Ischia Film Festival, con questo lungometraggio dedicato ai fratelli De Filippo, ha voluto rappresentare la risata amara dell’arte drammaturgica dei tre fratelli, nata proprio dalle difficoltà di vita vissuta.

La storia e’ quella di Peppino, Titina ed Eduardo che hanno saputo trasformare una ferita familiare in un successo artistico. È l’inizio del Novecento e i tre fratelli vivono con la bella e giovane madre, Luisa De Filippo. Il padre, Eduardo Scarpetta, il più famoso, ricco e acclamato attore e drammaturgo del suo tempo, non ha mai riconosciuto i tre figli e si cela nei panni dello ‘zio’ Scarpetta, ma fin da bambini, li ha introdotti nel mondo del teatro.

Il film copre un arco narrativo breve, ma molto significativo per Peppino, Titina ed Eduardo, il periodo dell’ascesa della compagnia teatrale, dalla morte del  padre Eduardo nel 1925, al Natale del 1931, anno dello loro prima rappresentazione al Kursaal di Napoli.

Morto Scarpetta, i figli legittimi si spartiscono la sua eredità, mentre a Titina, Eduardo e Peppino non spetta nulla. Ai tre giovani, però,”zio” Scarpetta ha trasmesso un dono speciale, il suo grande talento, che invece non è toccato al figlio legittimo Vincenzo, anche lui attore e drammaturgo, diventato titolare della compagnia paterna.

Il film mette in scena il riscatto dei tre grandi artisti e di come si siano affrancati dalla famiglia teatrale con radici antiche, superando difficoltà e conflitti. I tre giovani, unendo le forze, con talento e idee innovative sono riusciti a ribaltare i canoni teatrali dell’epoca, danno vita a un modo del tutto nuovo di raccontare la realtà con uno sguardo che arriva fino al futuro.

Rubini, oltre che regista, e’ co-autore della sceneggiatura insieme a Carla Cavalluzzi e Angelo Pasquini. E’ annunciato anche un suo cameo nel fim. La produzione è di Pepito produzioni con Rai Cinema, in collaborazione con Nuovo Teatro.

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.