Home Calcio Ibrahimovic batte il Napoli con due goal e porta il Milan primo...

Ibrahimovic batte il Napoli con due goal e porta il Milan primo in classifica

852
SHARE
Ph. di Fabio Sasso/FPA

NAPOLIIbrahimovic risponde alla doppietta di Ronaldo con due gol che stendono il Napoli e lanciano il Milan sempre più in testa alla classifica. Alla squadra di Gattuso, senza Osimhen (infortunatosi alla spalla con la Nigeria) e in dieci nell’ultima mezzora per l’espulsione di Bakayoko, non basta il gol di Mertens. Nel finale arriva anche la rete di Hauge.

Ph. di Fabio Sasso/FPA

I rossoneri, al ventesimo risultato utile consecutivo in campionato (quindici vittorie e cinque pareggi), restano però in ansia per le condizioni dello svedese, uscito dal campo per un problema muscolare a 10′ dalla fineGattuso in avvio conferma Fabian Ruiz e Bakayoko in mezzo al campo mentre in avanti, senza Osimhen, c’è il trio formato da Lozano, Politano e Insigne alle spalle di Mertens. Dall’altra parte Bonera (in panchina al posto di Pioli, positivo al Coronavirus) si affida a Ibrahimovic, supportato sulla trequarti da Saelemaekers, Calhanoglu e Rebic.

Ph. di Fabio Sasso/FPA

La partenza dei rossoneri è molto forte, con Calhanoglu che al 10′ impegna Meret con un destro insidioso da fuori area. Il Milan comanda il gioco con aggressività e personalità, mette in grosse difficoltà il Napoli e al 20′ passa in vantaggio. Perfetto il cross dalla sinistra di Theo Hernandez, splendido lo stacco di testa di Ibrahimovic che anticipa Koulibaly e batte Meret.Gattuso si sbraccia in panchina e chiede un’immediata reazione. Il Napoli prende coraggio ed inizia ad avanzare con il suo gioco avvolgente. Al 27′ Donnarummacompie un grandissimo intervento per deviare un destro angolato di Mertens.

Ph. di Fabio Sasso/FPA

E’ il momento migliore per gli azzurri, che schiacciano il Milan negli ultimi trenta metri e sfiorano ancora il pareggio. Sul successivo calcio d’angolo, dopo una mischia in area, la palla arriva a Di Lorenzo che colpisce la traversa da pochi passi. In avvio di ripresa il Napoli continua ad attaccare, ma il Milan regge bene e al 9′ raddoppia in contropiede: preciso il cross dalla sinistra di Rebic, Ibrahimovic arriva sul secondo palo e di ginocchio firma la doppietta.

Ph. di Fabio Sasso/FPA

Gattuso non ci sta e inserisce Zielinski al posto e Lozano.  Il polacco è subito decisivo con un guizzo che regala a Mertens il gol della speranza. Il Napoli ci crede ma pochi minuti dopo Bakayoko viene espulso per doppia ammonizione. Entrano anche Petagna, Hauge, Castillejo e Colombo e nel recupero è proprio il norvegese a firmare il 3-1 finale.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.