Home Cronaca Whirlpool, operai a Roma per consegnare calendario a Conte

Whirlpool, operai a Roma per consegnare calendario a Conte

253
SHARE

Continua la mobiltazione degli operai Whirlpool di via Argine con la consegna al governo del calendario “Sulla nostra pelle”

Una delegazione di tre operai della Whirlpool Napoli sono in viaggio verso Roma per consegnare al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e ad altri esponenti del Governo il calendario che hanno realizzato per raccontare la loro mobilitazione. “Consegnare il nostro calendario – afferma uno dei tre operai – è un modo per chiedere ancora attenzione per la nostra vertenza che va avanti da 20 mesi, affinché il Governo comprenda ancora una volta la forza e la volontà degli operai della Whirlpool di Napoli”. Il calendario ‘Sulla nostra pelle’ sarà consegnato anche ai ministri Stefano Patuanelli, Giuseppe Provenzano e Nunzia Catalfo, alla sottosegretaria Alessandra Todde e alle forze politiche.

L’iniziativa nasce per sollecitare il governo ad “assumere rapidamente decisioni”, per garantire un futuro al sito riprendendo la produzione e scongiurare l’avvio della procedura di licenziamento collettivo a partire dal prossimo primo aprile, annunciata dalla multinazionale, dopo la fine del blocco dei licenziamenti ed il ricorso alla cig.

“La nostra speranza e’ di poterlo consegnare direttamente al presidente del Consiglio e ad alcuni ministri affinché si rendano conto della forza e della volontà che gli operai di Napoli hanno e che vogliono continuare a lavorare e a fare lavatrici”. Il tour di consegna dei calendari inizierà alle 10 a Palazzo Chigi, e proseguirà per Montecitorio, per il ministero per il Sud, a largo Chigi, e si concludera’ a via Veneto, alle sedi dei ministeri del Lavoro e dello Sviluppo Economico. Il calendario, realizzato dal Cral del sito napoletano, racconta attraverso le immagini la lotta delle lavoratrici e dei lavoratori contro la multinazionale che il 31 ottobre scorso ha chiuso la produzione di lavatrici a Napoli dopo venti mesi di resistenza e mobilitazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.