Home Cronaca Vaccini, De Luca: “Da prossima settimana Ischia Covid free” 

Vaccini, De Luca: “Da prossima settimana Ischia Covid free” 

269
SHARE

De Luca: “Obiettivo: immunizzare la Campania entro l’estate”

Durante la consueta diretta streaming del venerdì per fare il punto sull’emergenza coronavirus, Vincenzo De Luca e’ intervenuto sulla campagna vaccinale delle Isole campane, annunciando che la prossima settimana anche Ischia, dopo Procida e Capri, sarà dichiarata Covid free. “La campagna di vaccinazione – ha detto De Luca – e’ partita anche a Sorrento da parte degli albergatori. A brevissimo, partiremo con la campagna di vaccinazione a Positano, Amalfi, Ravello, nei comuni delle costiere amalfitana e cilentana”. Il presidente De luca ha spiegato che la priorità alla vaccinazione nei comuni a vocazione turistica e’ stata data “non solo per non perdere la stagione turistica ma anche perché nei prossimi mesi e settimane si riverseranno in quei luoghi centina di migliaia di turisti campani, italiani ed esteri. Siamo interessati dal punto di vista sanitario a mettere in sicurezza luoghi dove è inevitabile che si creino assembramenti. La Regione Campania – rimarca De Luca – ha fatto da battistrada, quando due mesi fa qualcuno a Roma ci dava fastidio, ma poi si sono accodati tutti quanti”.

Sulla distribuzione dei vaccini, De Luca ha rimarcato ancora una volta il ritardo drammatico sulle forniture, sottolineando lo sforzo fatto dalla macchina organizzativa regionale: “Oggi siamo a 2 milioni e 300mila vaccini somministrati, di questi 640mila doppia dose. Noi abbiamo fatto un lavoro enorme ma non basta, perché dobbiamo arrivare a più di 9 milioni di somministrazioni e l’obiettivo lo realizziamo solo se abbiamo i vaccini. Alla Campania – ha affermato il presidente de Luca – mancano ancora 175mila vaccini, abbiamo recuperato 20mila dosi ma siamo ancora sotto”.  “Il commissario per il covid mi ha comunicato ieri che si ritiene di recuperare i vaccino mancanti entro metà giugno. Noi stiamo scontando un ritardo drammatico di forniture alla Campania e due mesi, due mesi e mezzo di ritardo sono un grave danno. Tuttavia prendiamo per buone le sue parole” conclude De Luca.

 “L’obiettivo – ha annunciato il presidente – e’ di immunizzare la Campania entro l’estate” e ha esortato il governo a accelerare le procedure per l’approvazione dello vaccino russo Sputnik.  È scandaloso – afferma De Luca – che la valutazione per Pfizer e Moderna sia stata fatta in una settimana, mentre non si capisce cosa si aspetta per Sputnik. A noi risulta che la richiesta di valutazione da parte dell’azienda produttrice sia stata fatta a gennaio”. “Senza milioni di dosi aggiuntive in tempi rapidi – avverte il governatore – faremo fatica a immunizzare la Campania entro fine estate. Ci auguriamo, quindi, che il governo impegni Aifa e solleciti Ema a fare la valutazione”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.