Home News Battiato: colui che ci ha donato parole di cui pensavamo di non...

Battiato: colui che ci ha donato parole di cui pensavamo di non avere bisogno.

345
SHARE

Ad un uomo che ci ha donato parole di cui pensavamo di non avere bisogno.

A chi ha dato voce all’amore più puro, in tutte le sue sfumature.

A chi ce l’ha saputo spiegare mediante quel Ti solleverò dai dolori e dai tuoi sbalzi d’umore / Dalle ossessioni delle tue manie/ Supererò le correnti gravitazionali/ Lo spazio e la luce per non farti invecchiare.

A chi ha saputo descrivere la nostra povera patria, come nessuno mai.

A chi era di poche parole ma utilizzava sempre quelle giuste.

A chi con la sua musica-poesia ci ha raccolto nei momenti bui e  ci ha tenuto per mano in quelli più luminosi.

A chi è entrato nella nostra anima in punta di piedi.

All’arte di saper raccontare.

All’artista, al maestro, all’uomo impossibile da incasellare, da mettere in un genere.

Una volta Battiato in un’intervista disse: “Quando avevo sette anni mi chiedevo già “io chi sono?”.  Ecco, Maestro, mi piace pensare che in un futuro prossimo quando dai vinili delle nostre case ritornerà a vivere, a riecheggiare nell’aria, non si debba più chiedere “io chi sono”, perché saremo noi a ricordarglielo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.