Home Napoli Partito Liberale Europeo con Maresca

Partito Liberale Europeo con Maresca

458
SHARE

Il Partito Liberale Europeo nasce solo l’otto maggio di quest’anno, ma già si trova appieno nell’agone politico delle amministrative: si vota principalmente a Roma, Milano ed ovviamente a Napoli. Qui, il segretario regionale, Stefano Maria Cuomo ed il coordinatore cittadino Massimo Mastrolonardo hanno incontrato il candidato Catello Maresca, sposandone la sua causa ed appoggiandolo al 100%. Ci sono stati diversi incontri, laddove si sono incontrati  una delegazione di imprenditori del settore della sanità privata, ed il candidato sindaco grazie alla mediazione del PLE. Ancora si avrà a breve un incontro fra una rappresentanza di ristoratori napoletani e alcuni rappresentanti della movida cittadina, insieme alla candidata al Comune Avvocato Cetty Saetta. Maresca, Cuomo e Mastrolonardo saranno presenti ad un incontro dedicato ai giovani e loro problematiche  guidati dalla coordinatrice della Gioventù Liberale Rosita Bimonte.
“È iniziata in questo modo la fase nuova per i liberali partenopei – queste le parole del coordinatore regionale Stefano Maria Cuomo. “Con entusiasmo e responsabilità siamo determinati a creare tutte le condizioni per riprendere il giusto equilibrio politico partendo proprio da Napoli, condividendo l’impegno civico del candidato Maresca a sindaco della città partenopea”.
“La triste situazione finanziaria che attraversa la nostra città – continua Cuomo – terza per importanza nel nostro paese e da sempre la capitale del Mezzogiorno, non può che imporci una attenta valutazione nella scelta del candidato che dovrà essere non solo il garante della ripresa di una adeguata riqualificazione e recupero dei territori degradati ma anche il garante dei progetti e della realizzazione degli stessi che si vedranno realizzati con il Recovery fund”.
“Il Partito Liberale Europeo è convinto – dichiara il coordinatore cittadino Massimo Mastrolonardo – che nessun altro candidato possa ricoprire questo incarico se non Maresca, considerando la conoscenza del territorio e la personale esperienza nel sociale che lo vede tutt’oggi coinvolto nel proporre una alternativa tangibile a tanti giovani vicini agli ambienti della criminalità organizzata”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.