Home Cronaca Napoli, a Palazzo Reale la “Fiera del libro in Campania”, appuntamento con...

Napoli, a Palazzo Reale la “Fiera del libro in Campania”, appuntamento con l’editoria dall’1 al 4 luglio

775
SHARE

Oltre 120 eventi e incontri e 90 espositori provenienti da tutta Italia per la prima fiera del libro italiana aperta di nuovo al pubblico

Dall’1 al 4 luglio a Palazzo Reale  si trerra’ la prima edizione della “Fiera del Libro in Campania” un progetto dedicato al mondo dell’editoria e della lettura con la partecipazione di editori, associazioni e festival che da anni si attivano per la promozione sul territorio di tutta la filiera del libro. Sono previsti oltre 120 eventi in presenza e piu’ di 90 espositori provenienti da ogni parte d’Italia, dalla Lombardia alla Sicilia, per una maratona del libro di quattro giorni ricca di appuntamenti targati da editori campani e da grandi gruppi come Mondadori, Einaudi, Feltrinelli, Giunti.

“E’ un evento che renderemo permanente – ha detto oggi il governatore De Luca presentandola – e vogliamo farla crescere tra gli eventi italiani ed europei per arricchire il panorama culturale di Napoli e della Campania”. Promossa e finanziata dalla Regione Campania attraverso la Scabec, la Fiera si propone come un appuntamento che coinvolgera’ tutto il territorio campano, partendo dall’ormai accreditata manifestazione di Napoli Citta’ Libro, giunta quest’anno alla sua terza edizione che ha scelto come tema “Passaggi”. Sono previsti incontri con scrittori noti al grande pubblico e personalità del mondo dell’editoria anche a Salerno, Caserta, Avellino e Benevento attraverso un book-truck che si muoverà nelle piazze e in luoghi allestiti per l’occasione in sicurezza.

L’edizione 2021 si aprira’ il primo luglio con la dedica a Luis Sepulveda, in memoria dello scrittore cileno che sarebbe dovuto essere il testimonial della terza edizione della manifestazione e che invece e’ scomparso lo scorso anno, vittima del Covid.

Gli eventi si terranno nel pieno rispetto della normativa anti Covid presso tre sale di Palazzo reale ribattezzate per l’occasione con il nome delle isole Covidfree (Sala Capri, sala Procida, Sala Ischia in omaggio ai risultati della politica sanitaria della Regione) e poi ci saranno la Sala teatro di corte, la Sala premio Napoli presso la sede della fondazione e la bellissima terrazza del Teatro di San Carlo.

Negli stessi giorni previste specifiche iniziative anche presso l’emeroteca Tucci, con tra le altre iniziative una mostra di carteggi inediti di Mario Missiroli, uno dei grandi della storia del giornalismo in Italia e un convegno dedicato alla figura d Floriano Del Secolo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.