Home Cronaca Legambiente: Rapporto Ecosistema Urbano, due buone prassi a Napoli, ma le città...

Legambiente: Rapporto Ecosistema Urbano, due buone prassi a Napoli, ma le città campane restano poco Green

289
SHARE

Due le realtà innovative: il ‘Cantiere partecipato’ nel quartiere Forcella e la Comunità energetica rinnovabile (CER) di San Giovanni a Teduccio

 Nel rapporto Ecosistema Urbano 2021 realizzato da Legambiente in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 ORE, Napoli premiata due volte con altrettante due buone prassi. Lo studio ha preso in considerazione 105 capoluoghi e tenendo conto di 18 indicatori riguardanti sei componenti (aria, acque, rifiuti, mobilità, ambiente urbano ed energia) per stilare una classifica delle performance ambientali delle città, sono state premiate diciotto buone pratiche.

Due sono quelle che riguardano il capoluogo campano. Il ‘Cantiere partecipato’ nel quartiere Forcella dove, attraverso due progetti condivisi da associazioni, Comune e privati si punta a migliorare la vivibilità dei cittadini, educando, tra l’altro, all’urbanismo tattico, ad una corretta raccolta differenziata e al riutilizzo. L’altra realtà premiata e’ quella che riguarda la rivoluzione energetica partita dalla periferia est di Napoli, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, dove è stata avviata la prima comunità energetica rinnovabile (CER) e solidale del nostro Paese promossa da Legambiente, sostenuta dalla Fondazione con il Sud e che vede protagonista la comunità locale, a partire dalla Fondazione Famiglia di Maria e dalle 40 famiglie con disagi sociali coinvolte che godranno direttamente dei benefici di questo nuovo sistema.

Queste le eccezioni rilevate dal Rapporto di Legambiente, ma le città campane peggiorano quasi tutte rispetto agli indicatori presi in considerazione, relativi ad aria, acque, rifiuti, mobilità, ambiente urbano ed energia, finendo in fondo alla classifica. Napoli cala di una posizione e dal 90esimo dello scorso anno, arriva al 91esimo posto. Avellino perde 43 posizioni dall’anno precedente, scivolando alla 74esima posizione. Anche Salerno peggiora fino ad arrivare quasi in fondo alla classifica, al 94esimo posto. Benevento si conferma la città campana più Green al 56esino posto. Caserta risale di ben 29 posizioni e si assesta al 66esimo posto.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.