Home Food Guida MICHELIN 2022: un nuovo firmamento di “stelle” ridisegna il cielo dell’enogastronomia...

Guida MICHELIN 2022: un nuovo firmamento di “stelle” ridisegna il cielo dell’enogastronomia campana.

209
SHARE

La 67a edizione della Guida MICHELIN 2022 presentata in diretta martedì 23 novembre, ha premiato i migliori ristoranti dello stivale da Nord a Sud: la guida gastronomica più famosa al mondo è stata presentata in Franciacorta, in diretta dal Relais Franciacorta di Corte Franca, in provincia di Brescia. Tra new entry, sorprese e conferme  – ma anche, purtroppo, bocciature – ecco quali sono i nuovi ristoranti stellati in Campania: cinque ristoranti guadagnano Una Stella, mentre due ristoranti guadagnano Due Stelle.

Ecco, di seguito, quali sono i ristoranti che conquistano, in questa Guida per il 2022, la prima Stella Michelin:

Ristorante Aria a Napoli di chef Paolo Barrale;
Contaminazioni Restaurant a Somma Vesuviana (Napoli) di chef Giuseppe Molaro;
Li Galli a Positano (Salerno) di chef Savio Perna;
Laqua Countryside, ristorante di Antonino Cannavacciuolo a Vico Equense (Napoli) dello chef Nicola Somma;
Rear Restaurant a Nola (Napoli) di chef Francesco Franzese.

Menzione speciale per il ristorante Le Trabe di Paestum (Salerno) di chef Marco Rispo, che ha guadagnato una Stella Verde, che la Guida Michelin riserva ai ristoranti particolarmente attenti alla sostenibilità e all’ambiente. Il ristorante ha già una Stella Michelin.

Ecco, invece, i ristoranti stellati in Campania che guadagnano la seconda Stella Michelin:
Kresios a Telese Terme (Benevento) di chef Giuseppe Iannotti;
Tre Olivi a Paestum (Salerno) di chef Giovanni Solofra, che passa da nessuna Stella a Due Stelle.

Tra le bocciature in Campania di questa edizione 2022 della Guida Michelin c’è da registrare, purtroppo, quella del ristorante Le Colonne di Caserta della chef Rosanna Marziale, che ha perso la Stella Michelin precedentemente guadagnata. Tutti gli altri ristoranti che avevano guadagnato precedentemente Una o Due Stelle, sono stati riconfermati. La Campania, anche per quest’anno, dovrà ancora fare a meno di un ristorante Tre Stelle Michelin.

Tra le 35 novità stellate che hanno delineato un nuovo firmamento in quattordici regioni della penisola, la Campania si aggiudica il record annuale di novità (ben 7), classificandosi al secondo posto tra le regioni più premiate, con 48 ristoranti, (8 con due stelle e 40 con una), alle spalle della sola Lombardia, seguita da Roma in seconda posizione con 20 e quindi da Bolzano, terza a quota 19 ristoranti davanti a Cuneo con 18. Nella Guida MICHELIN Italia 2022, figurano dunque 2 new entry, 2 stelle e 33 novità 1 stella, per un totale di 378 ristoranti stellati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.