Home Cronaca Marcello Colasurdo, il comune di Pomigliano chiede vitalizio. Borrelli (Europa Verde): “Appoggiamo...

Marcello Colasurdo, il comune di Pomigliano chiede vitalizio. Borrelli (Europa Verde): “Appoggiamo la richiesta”

757

Borrelli (Europa Verde): “ Gli va garantita ad horas assistenza dignitosa e continua”

Approvata la delibera del Comune di Pomigliano per la richiesta al Ministero della Cultura di un vitalizio per Marcello Colasurdo, cantautore di musica popolare, affetto da una forma di retinopatia diabetica che lo costringe alla sedia a rotelle.

“Bisogna offrire subito tutto il supporto possibile a Marcello Colasurdo, uno straordinario artista che ha dato lustro alla tradizione e alla cultura della nostra terra, affinchè riesca a recuperare una condizione di vita dignitosa. Quando si parla di musica popolare e folklore immediatamente scorrono nella mente le immagini delle sue indimenticabili performance sia da solista che con la sua ‘paranza’ per non dimenticare poi il gruppo degli Zezi di Pomigliano. Adesso Marcello ha bisogno dell’aiuto di tutti, viste le sue problematiche condizioni di salute che stiamo seguendo con apprensione da tempo. Appoggiamo sicuramente la richiesta formulata dal Comune di Pomigliano d’Arco al Ministero della Cultura per il riconoscimento di un vitalizio secondo quanto previsto dalla legge Bacchelli. Ma adesso la priorità è fornire assistenza continua per superare i tanti problemi legati alla difficoltà di deambulazione e alla perdita della vista in seguito alla brutta caduta dalla sedia a rotelle. Un quadro complesso, come testimonia la relazione delle assistenti sociali che lo seguono in risposta alla mia richiesta di aggiornamenti, che parla dei continui ricoveri e dei problemi di assistenza, di fronte al quale i servizi sociali e le istituzioni tutte devono trovare una soluzione immediata. Marcello lo merita per tutto quello che ci ha regalato nel corso della sua straordinaria carriera”. Queste le parole del consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, che sta seguendo da tempo le sorti dell’artista insieme a Carmine D’Onofrio, referente di Europa Verde a Pomigliano d’Arco.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.