Home Cronaca 29ENNE DETENEVA COCAINA A CASA DEL SUOCERO CONVIVENTE E DETENUTO DOMICILIARE

29ENNE DETENEVA COCAINA A CASA DEL SUOCERO CONVIVENTE E DETENUTO DOMICILIARE

1151

Napoli – Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Vasto – Arenaccia, hanno arrestato il pregiudicato 29enne del Quartiere Vicaria Gianluca Aloe in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.
A seguito di una elaborata attività investigativa, i poliziotti di Vasto hanno scoperto che l’uomo deteneva presso l’abitazione del suocero convivente sostanze stupefacenti. Questa mattina gli agenti hanno pertanto deciso di entrare nell’abitazione e sottoporla a perquisizione domiciliare. All’interno, oltre al 29enne e ad altri familiari, c’era il suocero,  al momento sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare in quanto condannato per reati di tipo associativo.

Nel corso dell’attività di polizia giudiziaria, all’interno di un mobile del bagno sono stati quindi rinvenuti circa 20 grammi di cocaina, un bilancino digitale sporco della stessa sostanza, 174 euro in banconote di vario taglio, più del materiale per confezionare le dosi col sistema dei cosiddetti “pallini”. Mentre i poliziotti stavano operando il sequestro di quanto rinvenuto, la suocera 52enne di Aloe ha chiesto di poter uscire sul balcone per poter fumare una sigaretta. Dopo alcuni minuti, uno degli agenti si è però accorto che stava armeggiando vicino le staffe di uno dei condizionatori. In un attimo la donna, tra l’altro sottoposta alla misura alternativa dell’affidamento ai servizi sociali, ha prelevato una fialetta provando a disfarsene lanciandola dal balcone. Il gesto è stato però notato ed il piccolo contenitore recuperato. All’interno c’erano circa 6 grammi di cocaina. La donna è stata pertanto denunciata in stato di libertà per il reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio.

Gianluca Aloe è stato quindi arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here