Home Calcio Alla scoperta di Yamal, il 16enne che sta trascinando la Spagna a...

Alla scoperta di Yamal, il 16enne che sta trascinando la Spagna a Euro2024

129

La Spagna ha conquistato la finale di Euro 2024 grazie al talento straordinario di Lamine Yamal. Questo giovane attaccante del Barcellona è stato decisivo nella semifinale contro la Francia, segnando il gol che ha avviato la rimonta della squadra allenata da de la Fuente. La sua rete è entrata nella storia, consacrando Yamal come il più giovane marcatore di sempre in Europei e Mondiali a soli 16 anni e 362 giorni, superando il precedente record detenuto da Pelé. Oltre a questo primato, Yamal ha raggiunto anche il traguardo di essere il più giovane giocatore a partecipare a una semifinale di tali competizioni, stabilito già prima dell’inizio della partita.

Il percorso calcistico di Yamal è strettamente legato a quello di Leo Messi. Nel 2007, il giovane talento spagnolo ha incontrato Messi in occasione di un calendario benefico organizzato dal quotidiano Sport in collaborazione con Unicef, sponsor del Barcellona. La famiglia di Yamal, originaria di Rocafonda, un quartiere difficile di Matarò, fu selezionata per partecipare a questo evento, segnando il primo contatto di Yamal con il mondo blaugrana.

Recentemente, una foto di Messi che fa il bagnetto al piccolo Lamine, condivisa dal padre di Yamal, è diventata virale, rappresentando simbolicamente un passaggio di consegne. Questo momento prefigurava ciò che Messi sarebbe diventato per il Barcellona, e ora la carriera internazionale di Yamal sembra seguire un percorso simile a quello del grande campione argentino.

©️Foto presa dall’account del padre di Lemine Yamal.

L’abilità di Yamal si è manifestata in modo spettacolare anche durante la semifinale contro la Francia, quando ha segnato un gol molto simile a quello realizzato nella semifinale dell’Europeo Under 17 del 2023, ancora contro la Francia: un sinistro potente sotto l’incrocio dei pali, un gesto tecnico che è diventato il suo marchio di fabbrica, simile al famoso “tiro a giro” di Del Piero. Questi momenti iconici sono destinati a rimanere nella memoria dei tifosi.

La finale di domenica 14 luglio, il giorno dopo il diciassettesimo compleanno di Yamal, potrebbe essere la ciliegina sulla torta per il giovane attaccante. Una vittoria in Euro 2024 rappresenterebbe il miglior regalo di compleanno possibile e potrebbe anche valergli il titolo di MVP del torneo in Germania. 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here