Home Calcio CHAMPIONS – Primo round al Milan ma è un ottimo Napoli: si...

CHAMPIONS – Primo round al Milan ma è un ottimo Napoli: si deciderà tutto al Maradona

738
Milano 12/04/2023, durante la partita di calcio valida per la Champions League 2022/23, tra le squadre di AC Milan vs SSC Napoli FC allo stadio San Siro di Milano Giovanni Di Lorenzo of SSC Napoli
Champions League, al Milan il primo round dei quarti di finale contro il Napoli. A San Siro decide una bella rete di Bennacer al 40’ dopo una fantastica ripartenza costruita da Diaz e Leao.
La grande novità del match del Napoli è la decisione di rinunciare al centravanti. Osimhen e Simeone sono infortunati, Raspadori non è al meglio. E allora ecco Elmas falso nueve.
E’ un Napoli che inizia bene il match di Champions con Kvara che al 1′ sfiora un goal incredibile. Ottime conclusioni, buona fluidità, forte pressing in campo ma questo non basta: al 40′ Bennacer sigla il vantaggio.
Nel secondo tempo il Napoli non molla la presa e continua a provarci fino alla fine. Gli azzurri sfortunati, senza un attaccante di peso e in 10 contro 11 (Anguissa espulso al 74′ per doppia ammonizione) spaventano il Diavolo ma cade grazie anche ad un Fenomenale Maignan e ad un arbitro con decisioni discutibili.
Milano 12/04/2023, durante la partita di calcio valida per la Champions League 2022/23, tra le squadre di AC Milan vs SSC Napoli FC allo stadio San Siro di Milano
Mario Rui of SSC Napoli
Ci si alzi in piedi per questo Napoli.
Una sconfitta immeritatissima, giocando da grande squadra, soffrendo, sperando, non mollando nemmeno un centimetro.
16 tiri in porta, 3 occasioni clamorose (con un super Maignan), senza il centravanti, cosa dire a questo Napoli?
Milano 12/04/2023, durante la partita di calcio valida per la Champions League 2022/23, tra le squadre di AC Milan vs SSC Napoli FC allo stadio San Siro di Milano
Bennacer – milan
Giocheremo il ritorno senza Kim (ammonito durante il match, diffidato) Anguissa e probabilmente Oshimen (sperando possa essere disponibile per il 17 aprile).
La sensazione è che martedì ce la giocheremo alla morte, come hanno fatto i ragazzi stasera, senza mollare mai.

Milan-Napoli 1-0: le pagelle del match di Champions, ottimo Di Lorenzo, da rivedere Lozano 

Meret 6 – Forse il tiro di Bennacer era troppo forte, ma nel complesso gara discreta.

Di Lorenzo 7 –  Sfiora il goal, gioca bene e non lascia troppo passare gli attaccanti milanesi.

Rrahmani 6 – Attento.

Kim Min-Jae 5 – Ottimo nei contrasti, più volte ferma Giroud e Leao. Il voto è per la sua ammonizione ingenua che non gli permetterà di disputare il match di ritorno.

Mario Rui 5: Soffre molto la gara e non riesce a impattare. Dall’81’ Olivera sv

Zambo Anguissa 5 – Non una delle sue migliori prestazione, ma Frank è ovunque e non gioca male. Purtroppo il voto è macchiato dalla sua espulsione.

Lobotka 6 – Tra i peggiori in assoluto dieci giorni fa, oggi gioca molto meglio.

Zielinski 6 – Sfiora il gol, pressa, ritorna a dare una mano. Dall’81’ Ndombele 6.

Lozano 5 – Poco pericoloso è un Lozano da ritrovare.Dal 69′ Raspadori sv

Elmas 6 – Poco elastico e incisivo, ma era la prima gara in un ruolo totalmente unico per lui.

Kvaratskhelia 5.5 – Ha sulla coscienza una palla gol sprecata dopo un minuto di gioco. Per il resto partita buona, ma ci sono troppi errori. Dall’81’ Politano sv.

Allenatore Luciano Spalletti 6 – Troppe assenze e prova il colpaccio del falso nueve, non andando a buon fine. Il tecnico azzurro però ha poche colpe su un match poco cinico e molto sfortunato.

Milano 12/04/2023, durante la partita di calcio valida per la Champions League 2022/23, tra le squadre di AC Milan vs SSC Napoli FC allo stadio San Siro di Milano
Giovanni Di Lorenzo of SSC Napoli

Milan-Napoli 1-0, le parole di Spalletti al termine della gara: “Se il Maradona contesta al ritorno, vado via dalla panchina”

Al termine della gara di Champions, il tecnico azzurro ha parlato così: “Non ho rimpianti stasera. Devo prendere atto di quello che succede nelle partite, senza portarsi dietro gli episodi perché servono solo a sporcare quello che deve essere il modo di ragionare ed il lavoro che bisogna andare a fare. Abbiamo avuto l’atteggiamento giusto, ho fatto i complimenti ai miei ragazzi, che sono professionisti eccezionali”.

Su Elmas: “Elmas ha contributo a non far mai iniziare in modo corretto l’azione al Milan. Ha corso tantissimo. Li ha costretti a fare un gioco meno pulito, con una pressione costante”.

Su Osimhen: “Osimhen? Le possibilità di averlo al ritorno sono il 100%, perché la programmazione prevedeva questo e non lo rischieremo neanche sabato prossimo in campionato”.

In conclusione l’allenatore del Napoli ha risposto anche ad una domanda sul tifo azzurro: “Cosa mi aspetto al Maradona al ritorno? Quello che è successo in campionato contro il Milan è una cosa che non sono riuscito ancora a capire. Abbiamo giocato in un clima inspiegabile, che non ha aiutato una squadra che sta provando a riportare lo scudetto a Napoli dopo 33 anni. Se dovesse succedere di nuovo anche in Champions al ritorno, vado via dalla panchina”.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here