Home Napoli Nuovo segretario regionale per “La Buona Destra”

Nuovo segretario regionale per “La Buona Destra”

196

Napoli – E’ Claudio Greco, giovane quarantacinquenne napoletano, di professione Informatore Medico Scientifico, sposato e padre di un bambino il nuovo segretario per la Campania del movimento politico “la Buona Destra” che vede come leader nazionale il noto giornalista Filippo Rossi, il quale nell’assemblea nazionale del partito tenutasi a Roma lo scorso 04 Dicembre, ha inteso affidare la direzione del movimento in Campania al giovane Napoletano già dirigente nazionale giovanile negli anni addietro e componente del Forum Nazionale dei Giovani del Governo Italiano, dove fu membro permanente della commissione Lavoro e Politiche Sociali. Lo stesso a seguito della nomina ha prontamente dichiarato: – Ho deciso di tornare in campo, perché non guardo ad una Destra sovranista, ma ad una destra liberale, moderata ed espressamente Europeista, tra l’altro credo molto nel programma politico del Terzo Polo di Carlo Calenda, dove noi del movimento di Buona Destra, stiamo da settimane discutendo di una possibile convergenza federale con Azione e Italia Viva, al fine di rafforzare sempre più un terzo polo, che deve a mio avviso, prepararsi nella giusta maniera alla contrapposizione nei confronti di una Destra sempre più populista, tra l’altro riconosco a Calenda, il merito di sapersi differenziare nella interlocuzione con la Premier Meoni, nel modo più giusto e più costruttivo, cioè, non solo attraverso la stampa, ma attraverso la richiesta di un incontro diretto, aldilà se possa questo incontro ritenersi produttivo o meno. Intanto ritornando alla Campania, adesso lavorerò per dare al partito un coordinamento di persone che avranno la voglia di dedicarsi più che mai alla responsabilità di dipartimenti tematici, dove pianificare attività e proposte reali per il territorio regionale.-

Previous articleCasalnuovo di Napoli, il noto sarto Michele Sabino omaggia il Museo Biblioteca Sociale Giacomo Leopardi
Next articleSenza dimora, convengo a Napoli: “Prendersi cura. La vita ai margini delle persone senza dimora”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.