Home News Casalnuovo di Napoli, a Carnevale la città si tinge di rosso grazie...

Casalnuovo di Napoli, a Carnevale la città si tinge di rosso grazie al carro allegorico contro la violenza sulle donne

140

E da Viareggio arriva l’omaggio alla sartoria casalnuovese: su un carro sfileranno gli strumenti tipici del mestiere del sarto

Un evento organizzato delle associazioni di promozione sociale “CSN Centro Studi Nappi” e “Una Città Che…”.

 

Casalnuovo di Napoli. Tutto pronto per la quarta edizione del “Carnival in Casalnuovo”, l’iniziativa carnevalesca della Città di Casalnuovo, con carri allegorici e sfilata in maschera che si svolgerà dal 10 febbraio al 13 febbraio 2024 con l’arrivo a Piazza Municipio alle ore 17.00 del sabato 10 febbraio.

Il “Carnival in Casalnuovo” nasce nel 2019 e da allora, tranne che per la sosta forzata dovuta al covid, non si è mai fermato ed ha regalato al proprio pubblico carri allegorici, per scelta, poco appariscenti ma carichi di significato.

Degna di nota anche l’iniziativa dell’anno scorso che ha portato il tema dell’autismo al centro delle attività e degli eventi di questa importante manifestazione cittadina: ragazzi con disturbo dello spettro autistico hanno dipinto di blu alcuni elementi (palloncini e panchine) di un carro allegorico che ha poi sfilato nel corso del carnevale assieme ad altre figure.

Quest’anno, fanno sapere gli organizzatori, proveranno a portare su uno dei carri il tema del femminicidio. Una scelta sentita dopo l’accadimento che ha sconvolto il Paese: l’uccisione di Giulia Cecchettin.

Su uno dei carri sfileranno palloncini rossi e i simboli della lotta alla violenza sulle donne (scarpe rosse e fiocchi rossi al petto di personaggi Disney, per coinvolgere nel messaggio anche i più piccoli).

“È giusto che anche il Carnevale, massima espressione di gioia e di spensieratezza, trovi un momento di riflessione su un tema cruciale quale quello del femminicidio, lanciando un forte e chiaro messaggio contro la violenza sulle donne”, è il commento di Giovanni Nappi, ideatore del carnevale casalnuovese.

Un altro dei carri sfilerà, invece, per omaggiare la tradizione per eccellenza della città di Casalnuovo di Napoli: la sartoria.

Creazioni in cartapesta riprodurranno alcuni degli strumenti tipici del mestiere dei sarti, per sfilare su un carro targato Emanuele Morelli e Filippo Bertolucci, titolari della bottega “Carta, colla e fantasia”.

Emanuele e Filippo realizzano, nel loro angolo magico del Lido di Camaiore, creazioni a mano con la tecnica della cartapesta tipica del carnevale di Viareggio.

Carnival in Casalnuovo: il programma dell’evento

L’edizione di quest’anno del “Carnival in Casalnuovo” prevede 4 appuntamenti, dal sabato 10 febbraio al martedì 13 febbraio:

• Sabato 10 febbraio – sfilata dalle 17.00 alle 21.00 sul CORSO UMBERTO e Zona Centro

  • Domenica 11 febbraio – sfilata dalle 10.00 alle 13.30 su Via Nazionale delle Puglie e Zona Tavernanova
  • Lunedì 12 febbraio – dalle 17.00 alle 20.00 – Veglione di Carnevale per i bambini – con musica e spettacoli di giocoleria al Parco delle Chiocciole Via Paolo Borsellino (Zona Licignano- Via Pigna)
  • Martedì 13 febbraio – dalle 11.00 alle 14.00 – festa conclusiva – musica, animazione e spettacoli di giocoleria e premiazione delle maschere più belle al Parco delle Chiocciole Via Paolo Borsellino (Zona Licignano- Via Pigna)

 

Evento delle associazioni di promozione sociale “CSN Centro Studi Nappi” e “Una Città Che…”.

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here