Home Cultura “Harry Potter e la maledizione dell’erede”: il 23 settembre alla Feltrinelli si...

“Harry Potter e la maledizione dell’erede”: il 23 settembre alla Feltrinelli si attenderà la mezzanotte

3931

NAPOLI – I maghi, le streghe e i babbani di tutta Italia forse già sapranno che sabato 24 settembre uscirà finalmente in tutte le librerie nostrane l’ultimo libro del maghetto più amato di sempre, “Harry Potter e la maledizione dell’erede”, a cura della casa editrice Salani. A Napoli per l’occasione la Feltrinelli sita in Piazza dei Martiri venerdì 23 lascerà le porte aperte la sera dalle 22:00 in poi affinché tutti i fan della saga possano entrare per condividere assieme l’attesa della mezzanotte e comprare immediatamente una copia del nuovo libro. Coloro che porteranno con sé una maglietta bianca potranno mettersi in fila per farla serigrafare a tema in modo da portare a casa un altro simpatico ricordo dell’evento.

Per amor di cronaca, per evitare eventuali delusioni, avvisiamo i lettori del fatto che in realtà il libro non è un romanzo. È propriamente un copione scritto da John Tiffany e Jack Thorne sulla base di un soggetto originale di J.K. Rowling. In breve, come è fattibile che molti già sappiano, “Harry Potter e la maledizione dell’erede” è il testo dello spettacolo che Thorne ha portato al teatro. Già distribuito in lingua originale da luglio con il titolo “Harry Potter and The Cursed Child”, la traduzione italiana del volume è a cura di Luigi Spagnol.

La storia è ambientata 19 anni dopo la sconfitta di Voldemort. Harry, Ron e Hermione sono adulti e questa volta sono i loro figli a sedere fra i banchi di Hogwarts. I misteri e le avventure per loro sono sempre dietro l’angolo, ma a quanto pare anche le sorprese per noi. La Salani ha infatti comunicato che non si tratta dell’ultimo libro di Harry Potter. Per il 2017 è prevista una nuova uscita che da sabato in poi attenderemo sicuramente con appassionata curiosità.

Di Valentina Mazzella

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here