Home Cronaca La nuova truffa delle multe false sul parabrezza dei veicoli in sosta

La nuova truffa delle multe false sul parabrezza dei veicoli in sosta

533
vigili secondigliano

NAPOLI – Quando la creatività si presta al servizio del male e della criminalità nascono le truffe. Ed ecco che nell’ultima settimana il Servizio Gestione Sanzioni Amministrative ha segnalato un nuovo pericoloso trend diffuso nel Comune di Napoli ai danni dei cittadini. Degli ignoti stanno producendo delle multe false e le depositano sul parabrezza dei veicoli parcheggiati in seconda o in terza fila, in divieto di sosta e condizioni simili di contravvenzione. Sul documento fasullo viene chiesto di effettuare il pagamento della multa tramite Iban. Peccato che quello fornito non sia l’Iban del Comune, ma quello dei truffatori.

Un nuovo modo di lucrare approfittando a sua volta dell’ineducazione di coloro che parcheggiano le auto contro le norme del codice stradale. Non si nasconde un certo grado di ironia nella faccenda. Un cane che si morte la coda. Naturalmente la polizia locale sta diffondendo la notizia per allertare i cittadini ed evitare che altre persone possano cascare nel tiro mancino. Sono già in corso delle indagini per individuare gli artefici della truffa seguendo i movimenti bancari del codice Iban fornito sulle multe false. Il Municipio nel frattempo, per evitare dubbi, ricorda ai cittadini che l’unico vero codice Iban valido per pagare le multe è il seguente: IT03W0760103400001033919109, intestato al Comune di Napoli.

 

 

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here