Home Calcio L’Argentina vince il Mondiale 2022: la squadra di Messi riporta il trofeo...

L’Argentina vince il Mondiale 2022: la squadra di Messi riporta il trofeo dopo il 1986 con Maradona

La Selección vince il Mondiale

286
Dai profili social Fifa World Cup

Al Lusail Iconic Stadium di Lusail si sono affrontate Francia-Argentina nel match finale dei Mondiali Qatar 2022. È una gara meravigliosa, molto aperta e soprattutto emozionante. Gli argentini ci credono fino alla fine e vincono la lotteria ai rigori.

È festa. La squadra di Messi riporta alla Selección il Mondiale che mancava dai tempi di Diego Armando Maradona.

Cronaca della partita: Argentina-Francia

Ha inizio la gara tra le due nazionali arrivate in finale. Mbappé contro Messi. È la gara delle stelle. Nel primo quarto d’ora è una Argentina show: prima il rigore di Messi, poi il bel goal di Di Maria: è 2-0.

Nel secondo tempo la Francia prende le redini del gioco con uno stratosferico Mbappé che in meno di due minuti la ribalta. È un’altra Francia.

Si va ai supplementari: è una partita incredibile, forse la più bella di questo Mondiale. Ai supplementari il goal di Messi riporta l’albiceleste sul 3-2, ma alla fine del secondo tempo è ancora Mbappé a riportare il pareggio alla Francia.

Si va ai rigori. Con il 4-2, l’Argentina si aggiudica la lotteria ai rigori e alza il trofeo. È una gioia incontenibile per gli argentini! Nel segno di Messi e nel ricordo di Maradona (scomparso nel 2020).

Il tabellino della gara

Argentina (4-3-3): E. Martinez; Molina (1′ pts Montiel), Otamendi, Romero, Tagliafico (16′ sts Dybala); De Paul (12′ pts Paredes), Fernandez; Mac Allister (11′ sts Pezzella); Messi, Alvarez (13′ pts Lautaro Martinez), Di Maria (19′ st Acuna). A disp.: Armani, Rulli, Almada, A. Correa, Foyth, Lisandro Martinez, Palacios, Guido Rodriguez, Gomez. All.: Scaloni

Francia (4-2-3-1): Lloris; Koundé (16′ sts Disasi), Varane (8′ sts Konaté), Upamecano, Theo Hernandez (26′ st Camavinga); Tchouaméni, Rabiot (6′ pts Fofana); Dembélé (41′ Kolo Muani), Griezmann (26′ st Coman), Mbappé; Giroud (41′ Thuram). A disp.: Areola, Mandanda, Guendouzi, Pavard, Saliba, Veretout. All.: Deschamps

Arbitro: Marciniak (Polonia)

Marcatori: 23′ rig. e 4′ sts Messi (A), 36′ Di Maria (A), 35′ st rig., 36′ st e 13′ sts Mbappé (F)

Rigori: Mbappé (F) gol, Messi (A) gol, Coman (F) parato, Dybala (A) gol, Tchouameni (F) fuori, Paredes (A) gol, Kolo Muani gol (F), Montiel gol (A)

Ammoniti: Fernandez (A), Rabiot (F), Thuram (F), Acuna (A), Paredes (A), Montiel (A)

Previous articleIl Chirurgo Pasquale Talento è il nuovo presidente nazionale della Società Italiana di Colonproctologia
Next article“Gudetama – Un nuovo viaggio”, la simpatica serie su un uovo pigro e demotivato
21 anni, laureato in Lettere Moderne presso l'Università Vanvitelli. Grande appassionato di calcio da sempre. Amo raccontare e vivere le emozioni di questo sport.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.