Home Cultura MANN, il prezzo del biglietto per il Museo Archeologico sale ancora

MANN, il prezzo del biglietto per il Museo Archeologico sale ancora

471
Foto di Valentina Mazzella.

NAPOLI – Quanto è costoso entrare nel Museo archeologico nazionale di Napoli? Abbastanza. Di recente il prezzo del biglietto ha subito un nuovo aumento. Questa volta si è passati da 18 a 22 euro a persona. Abbastanza vertiginoso se si considera che nel 2017 l’ingresso costava soltanto 10 euro. La nuova decisione del MANN è stata segnalate dalla rete nazionale di associazioni “Mi Riconosci” che lotta per la difesa dei presidi culturali e, in particolare, per una maggiore accessibilità ad essi.

Per avere idea in proporzione di quanto il ticket per il MANN non sia fra i più economici, facciamo notare che ormai costa 4 euro in più del Colosseo, 5 euro più del Louvre di Parigi e 7 più del Prado. Per avere ulteriori metri di paragone: il biglietto per il Museo d’Orsay di Parigi costa 14 euro, l’Hermitage di San Pietroburgo meno di 7 euro, Il Reina Sofia di Madrid 12 euro, il Munch Museum di Oslo 14 euro. Oltre la Manica, a Londra i musei nazionali sono addirittura gratuiti. In breve il costo di 22 euro per il MANN si allinea ai prezzi dei grandi musei newyorkesi come il Moma e il Guggheneim da 25 dollari a persona, ossia circa 23 euro.

Di un episodio abbastanza simile era già stata protagonista Firenze. Il ticket per la Galleria degli Uffizi era stato aumentato a 25 euro con la spiegazione secondo cui “Le cose di valore vanno pagate, è necessario adeguarsi a standard europei”. Anche in quella circostanza non c’era stata nessuna linea dettata dal Governo per aumentare il costo dell’ingresso ai musei italiani. La politica dei costi rientra, infatti, in generale nell’autonomia dei direttori. Però non bisogna essere bravi in matematica per fare due conti veloci e rendersi conto di come una coppia di napoletani, per visitare il MANN, dovrà in questo modo pagare una cifra poco modica di una quarantina di euro. Si arriverà al punto in cui solo i turisti ricchi potranno accedere al MANN? Non sono queste scelte che disincentivano la cultura in un periodo critico per le tasche di innumerevoli cittadini?

Di Valentina Mazzella

 

 

 

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here