Home Cronaca Napoli, su Rai 5 ‘Art Night’ il documentario “da Capodimonte al Prado”

Napoli, su Rai 5 ‘Art Night’ il documentario “da Capodimonte al Prado”

449

Un viaggio da Napoli a Madrid, dal Prado a Capodimonte, alla ricerca dell'”Otro Renacimiento”

Mercoledi’ 27 dicembre alle 21.15 su Rai 5 un appuntamento da non perdere per gli appassionati d’arte:’ Art Night’ da Capodimonte al Prado’, un viaggio da Napoli a Madrid, dal Prado a Capodimonte, alla ricerca dell'”Otro Renacimiento“, un altro Rinascimento che dà il titolo al documentario su soggetto di Didi Gnocchi, con la sceneggiatura di Arianna Marelli e la regia di Valeria Parisi – prodotto da 3D Produzioni in collaborazione con Museo Nacional del Prado e Museo e Real Bosco di Capodimonte – con Neri Marcorè.

Un approfondimento realizzato tra Italia e Sp[agna, tra Napoli e Madrid, a partire dal grande progetto espositivo organizzato dal Museo e Real Bosco di Capodimonte e dal Museo Nacional del Prado. “Questo Golfo ha la forma di un abbraccio. E Napoli ha abbracciato da sempre il mondo estero- racconta Sylvain Bellenger, direttore del Museo e Real Bosco di Capodimonte, mentre per il direttore del Prado, Miguel Falomir “il caso di Napoli è affascinante per la sintesi che realizza, per l’apporto di molteplici influssi”.

Il documentario svela gli straordinari capolavori del Rinascimento tra Italia e Spagna e si immerge anche nel tessuto delle città contemporanee: Napoli, Madrid, Barcellona, Granada, ma anche i paesaggi dell’Aragona e il lascito artistico di Milano, Firenze e Roma. Un viaggio tra gli artisti spagnoli protagonisti della mostra attraverso i dipinti e le sculture esposti, analizzati dai direttori e curatori; porta lo spettatore nel backstage, dalla movimentazione delle opere, all’allestimento, al restauro; e poi esce dalle sale, per cercare nelle chiese e nei palazzi, italiani e spagnoli, altre testimonianze del loro talento.

È anche l’occasione per interrogarsi, attraverso la voce di artisti e personalità della cultura contemporanea, sulle identità dei due Paesi: la lingua, col dialetto napoletano così vicino allo spagnolo; il senso del sacro; la concezione della morte; il modo con cui si gestiscono i monumenti del passato. Per scoprire che l’arte costruisce ponti tra le culture e che lo scambio e il viaggio, ieri come oggi, possono ampliare non solo orizzonti, ma anche visioni. “Art Night” è un programma di Silvia De Felice e di Emanuela Avallone, Massimo Favia, Alessandro Rossi, con la regia di Andrea Montemaggiori.

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here