Home Cultura Termina a Napoli il "Post-Flight-Tour" di Samantha Cristoforetti

Termina a Napoli il "Post-Flight-Tour" di Samantha Cristoforetti

2504

IMG_1568

Napoli – Si conclude a Napoli il “Post-Flight-Tour” di Samantha Cristoforetti, iniziativa che ha portato una delle eccellenze italiane nelle città di Milano, Bologna, Roma, finendo appunto nella città partenopea.Tale tour ha portato Samantha e alcuni suoi collaboratori della Stazione Spaziale Internazionale a girare per raccontare e mostrare con foto e video l’esperienza vissuta in quei 200 giorni nello spazio. La Cristoforetti infatti è stata la prima donna ed europea astronauta a trascorrere ben 200 giorni nello spazio in una singola missione.

L’evento principale si è svolto al Teatro San Carlo, splendida cornice per una presentazione sia a livello di esperienza che di produzione multimediale. Oltre alle foto fatte sulla stazione spaziale infatti, è stato mostrato un trailer del film dedicato ad “Astro Samantha”, da qui il titolo. Il lungometraggio verrà presentato prossimamente al Festival del Cinema di Roma e come è facile intuire racconta tutta l’esperienza: dall’addestramento e la preparazione alla missione sino al ritorno sulla Terra.

La tappa partenopea del tour ha toccato più località, finendo in quella più decorosa se vogliamo che è quella della parte centrale di Napoli. Stamane infatti Samantha è passata per una conferenza a Scampia, a rappresentare che il tutto è stato gestito non solo a livello “d’elitè”. Nel nostro reportage fotografico abbiamo cercato di catturare i momenti più interessanti tra le foto mostrate e ciò che da più l’idea di quanto è stato vissuto all’interno della stazione spaziale.

Il tema centrale è ancora uno dei più quotati ultimamente: credere nei propri sogni e non arrendersi mai, cercando giorno dopo giorno di lavorare per conseguire l’obiettivo che ci si prefissa. La Cristoforetti ci è riuscita, e non manca a sottolinearlo per riuscire a motivare i giovani che la guardano in un paese che è sempre più demoralizzato a livello giovanile per l’alto tasso di disoccupazione e i problemi lavorativi che sono all’ordine del giorno.

Presenti all’evento anche il sindaco di Napoli Luigi de Magistris e il governatore della Regione Campania Vincenzo de Luca, che hanno premiato Samantha e il suo collega e compagno d’avventura russo Anton Shkaplerov con due pastori del presepe creati ad hoc dagli artigiani partenopei.

Di seguito trovate le foto dell’evento.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here