Home Cultura “Van Gogh multimedia e La Stanza segreta”: ultimi venti giorni per accorrere...

“Van Gogh multimedia e La Stanza segreta”: ultimi venti giorni per accorrere alla mostra sull’inimitabile Maestro olandese

468

NAPOLI – Sono solo venti i giorni ancora a disposizione per partecipare alla deliziosa mostra “Van Gogh multimedia e La Stanza segreta” presso Palazzo Fondi in via Medina (n° 24). L’esposizione ha avuto inizio il 19 marzo e terminerà infatti il prossimo 26 giugno. È stata ideata e organizzata dalla società Navigare Srl, sotto l’attenta cura di Giovanna Strano e Maria Rosso.

In passato è stata allestita con successo anche in altre città italiane. A Napoli tuttavia si propone al pubblico con una veste inedita e rinnovata. Ad esempio presenta una sezione speciale di opere originali di altri importanti artisti dell’Impressionismo francese come Paul Cézanne, Henri de Toulouse-Lautrec, Fernand Cormon, Émile Bernard ed altri. Sono quadri provenienti da collezioni private e di inestimabile valore.

Protagonista centrale della mostra sarà ovviamente Vincent Van Gogh attraverso un percorso multimediale e una suggestiva galleria di celebri ritratti, autoritratti, nature morte e paesaggi che riproducono i suoi dipinti originali con grande fedeltà. All’interno della Stanza Segreta il visitatore potrà osservare opere originali provenienti da collezioni private a cura di Vincenzo Sanfo per Diffusione Italia International Group.

La parte multimediale è resa possibile grazie a sofisticate tecnologie, come la VR Experience per la visione 3D delle opere attraverso una applicazione. Come se non bastasse l’allestimento offre anche dettagliate riproduzioni di abiti e di oggetti appartenenti al Maestro olandese. Inoltre anche delle ricostruzioni reali di ambienti quotidiani divenuti celebri attraverso i suoi dipinti, ad esempio la celeberrima stanza da letto di Arles.

Finalità dell’esposizione è avvicinare il pubblico all’arte del grande Van Gogh, ai suoi colori e alla resa delle sue pennellate. I visitatori scopriranno come sia possibile prendere le distanze dalle opere naturalistiche per andare oltre l’immagine. Per leggere i dipinti su un altro piano, dove l’arte ha molteplici significati, spesso più profondi e più intensi. 

Di Valentina Mazzella 

Date e orari:

Aperta tutti i giorni

Dal lunedì al venerdì dalle ore 09:30 alle ore 20:30

Sabato, Domenica e festivi dalle ore 09:30 alle ore 21:00

Ultimo ingresso sessanta minuti prima della chiusura

 

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here