Home Food Il pizzaiolo Antonino De Turris, la vera anima della pizzeria Emilia a...

Il pizzaiolo Antonino De Turris, la vera anima della pizzeria Emilia a Sant’ Agata su i due Golfi

328

FOOD – Una cucina da assaggiare è sicuramente quella della Pizzeria Emilia di Sant’Agata sui due Golfi, nota località turistica del territorio di Massa Lubrense. Titolare del locale è il pizzaiolo Antonino De Turris, da quarant’anni nella ristorazione.

La sua non è soltanto una storia di passione e sacrifici. È anche un interessante esempio della capacità di scoprirsi e reinventarsi.

Nel presente Antonino De Turris vanta diversi riconoscimenti importanti. Nel 2007 a Salsomaggiore è entrato nell’albo d’oro dei campioni mondiali di pizza. Negli anni ha collezionato altri primi posti. Ad esempio il trofeo Città di Napoli nel 2010 e il premio Pizzaiolo dell’Anno nella categoria pizza senza glutine. De Turris ha ottenuto anche l’assegnazione del diploma di istruttore per il primo corso di aspiranti pizzaioli della penisola sorrentina.

La sua professionalità e il suo talento sono dunque un marchio di garanzia. Tuttavia la strada per raggiungere questi traguardi non è stata facile. Antonino De Turris ha lavorato sin dall’età di 14 anni nell’ambito della ristorazione. Negli anni Ottanta però, dopo il terremoto, fu licenziato dall’albergo in cui prestava servizio. Alla ricerca di un nuovo lavoro, fu assunto da Don Luigi, il proprietario di una pizzeria. All’epoca Antonino non aveva mai fatto delle pizze. Si cimentò nella settimana di prova proponendo le pizze che aveva visto preparare in casa da sua madre. Si era addirittura convinto di non essere all’altezza della mansione e, dopo un paio di giorni, voleva abbandonare il nuovo lavoro. Invece Don Luigi apprezzò le sue pizze e lo assunse.

Da lì ha avuto inizio la sua lunga e brillante carriera che oggi celebriamo. La Pizzeria Emilia è il cuore pulsante di una dedizione rara. Il nome del locale trae ispirazione dal grande amore della vita di Antonino, quello per sua moglie Emilia. La pizzeria sorge immersa nel verde. Accoglie il pubblico in un ambiente rustico. Conta settanta coperti all’interno e, durante la bella stagione, 120 coperti all’esterno.

Antonino De Turris ha studiato a lungo i segreti dei lieviti e della farina. Non è dunque un caso se la Pizzeria Emilia oggi offre un menù con oltre cento pizze diverse. Non solo: la proposta è ricca anche di antipasti squisiti, paste fresche, piatti locali, carni e pesce fresco. Un’incredibile attenzione è riservata alle pizze senza glutine e alle eventuali intolleranze dei clienti. Fiore all’occhiello è in ultimo la cortesia che contraddistingue il personale. Il tutto concorre nel rendere un semplice pranzo o una banale cena un’esperienza unica e amabile.

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here