Home Calcio TRIPLICE FISCHIO – Casertana-Juventus Next Gen 1-3: i bianconeri schiacciano la compagine...

TRIPLICE FISCHIO – Casertana-Juventus Next Gen 1-3: i bianconeri schiacciano la compagine di Cangelosi

200

94′ – Termina il match a Caserta. Triplice fischio dell’arbitro: la Juventus Next Gen passa il turno!
Applausi lo stesso per una grande stagione della squadra di casa.

90′ – GOAL DI PAGLINO! 1-3 della CASERTANA! Gran goal con un diagonale incredibile.

89′ – Saranno 3′ i minuti di recupero.

86′ – Entrano Anghelé e Salifou per Mbangula e Guerra.

80′ – Esce Anastasio ed entra Paglino per la Casertana. Entra Rovaglia per Montalto! I rossoblù tentano il tutto per tutto per siglare due reti!

76′ – Entra per la Casertana Taurino per Carretta e Deli per Damian.

75′ – Entrano per la Juventus Da Graca C. per Cerri e Comenencia L. per Sekulov.

68′ – Guerra sigla la terza rete per i bianconeri!

52′ – Ammonizione per Sciacca.

47′ – GOOAL della Juventus! Cerri supera il difensore e contro Venturi sigla lo 0-2.

46′ – Cambio per la Casertana. Entra Tavernelli al posto di G.Casoli.

45′ – Termina la prima fazione di gara tra Casertana e Juventus. La Juventus è in vantaggio ma ha bisogno di un altro goal per la qualificazione.

29′ – Ottima azione della Juventus. Guerra stoppa e tira ma la palla va a lato.

25′- Curcio ci prova dalla distanza ma Daffara la blocca senza problemi.

24′ – Continua il grande pressing della Juventus. Casertana che lascia troppi spazi ai giocatori bianconeri. Palla goal sbagliata di Guerra.

18′ – Regolare il goal di Sekulov. 1-0 Juventus!

17′- Sekulov sigla il vantaggio della Juventus! Il Var sta esaminando il goal.

11′ – Casertana in difficoltà difensiva contro la squadra di Brambilla. La difesa a tre dei falchi fatica l’offensiva bianconera.

5′- Continua l’offensiva bianconera con Cerri. Tiro che ha sfiorato la traversa.

3′- il numero 44 della Juventus, Sekulov, sbaglia un goal a tu per tu contro il portiere Venturi.

20:31: Le squadre sono in campo. L’arbitro fischia l’avvio della partita.

19:30: Formazioni ufficiali:
Casertana (4-3-3) Venturi, Calapai, Celiento, Sciacca, Anastasio, Casoli, Toscano, Damian, Curcio, Montalto, Carretta.
Juventus Next Gen (3-4-3) Daffara, Savona, Stramaccioni, Muharemovic, Rouhi, Hasa, Mnbangula, Guerra,  Sekulov, Cerri.
Arbitra Andrea Zanotti di Rimini

 

19:10: Il tecnico della Juventus Next Gen Massimo Brambilla ha parlato in conferenza stampa spiegando di credere nella rimonta: “È logico che chi ha due risultati su tre sia favorito e noi sappiamo che servirà la partita perfetta perché dovremo vincere con due gol di scarto. Sappiamo di potercela giocare, andremo a giocarci la nostra partita: non abbiamo dubbi su cosa dovremo fare. – continua Brambilla come si legge sul sito del club bianconero – Il calcio è strano, basta un episodio per girare la partita e bastano pochi minuti per recuperare; è tutto aperto anche se sappiamo bene che sarà difficile. Dovendo vincere imposteremo la gara in modo propositivo, sapendo che dovremo stare attenti, ma logicamente il copione sarà simile all’andata con noi a proporre e loro ad aspettarci per ripartire”.

19: 05 – Per la Juventus Next Gen è nuovamente il momento decisivo nei playoff di Serie C. Dopo aver superato l’Arezzo nel primo turno casalingo e il Pescara nel secondo turno è il momento della gara di ritorno del terzo turno nazionale contro la Casertana, che ha vinto 1-0 al Moccagatta martedì sera.

I giovani bianconeri hanno una sola possibilità: vincere con due gol di scarto, poiché non sono previsti supplementari e rigori. In caso di parità di reti, passerà la squadra meglio classificata, in questo caso i campani, teste di serie.
I bianconeri dovranno fare a meno di Pedro Felipe e Nonge, entrambi squalificati, e affrontare una sfida impegnativa.

19: 00 – Oggi alle ore 20:30, si terrà il match di ritorno tra Casertana e Juventus Next Gen, valido per il Primo Turno della Fase Nazionale dei playoff di Serie C.
Dopo lo 0-1 dell’andata, la Casertana cercherà di mantenere il vantaggio e accedere ai quarti, mentre i bianconeri tenteranno una rimonta.
In caso di parità complessiva dopo i 180 minuti, senza supplementari previsti, avanzerà la Casertana.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here