Home Calcio Sogno playoff infranto per la Casertana, la Juventus Next Gen vola ai...

Sogno playoff infranto per la Casertana, la Juventus Next Gen vola ai quarti!

296

Caserta  – Il sogno della Casertana di avanzare in Serie B si infrange contro la tenacia della Juventus Next Gen. Nonostante una stagione eccezionale, che ha visto i rossoblù emergere come la sorpresa del girone C, il cammino della squadra campana si è fermato, lasciando il passo agli uomini di Brambilla.
La partita, giocata con intensità e passione, ha visto la Juventus Next Gen prevalere grazie a una combinazione di fluidità di gioco e determinazione. I giovani bianconeri hanno dimostrato una maturità sorprendente, superando la compagine rossoblù con un gioco efficace e ben orchestrato.
La squadra ospite ci prova da subito a segnare, ma arriva al 20′ con il solito Sekulov, nel secondo tempo al 48′è Cerri a siglare lo 0-2. Chiude la partita al 68′ Guerra.

Casertana assente, il goal arriva solo al 92′ con Paglino.

La Casertana, dal canto suo, ha disputato un campionato memorabile. Guidati da un’ottima preparazione tecnica e da una coesione di squadra ammirevole, i rossoblù hanno sorpreso tutti, raggiungendo risultati insperati all’inizio della stagione.
Il tecnico e i giocatori, e quindi i tifosi, possono essere orgogliosi di quanto raggiunto, ponendo solide basi per il futuro. L’esperienza acquisita in questa stagione sarà sicuramente un trampolino di lancio per gli impegni futuri, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente e puntare a traguardi ancora più ambiziosi.

La stagione della Casertana si chiude con una nota di amarezza per il mancato passaggio del turno, ma anche con la consapevolezza di aver costruito qualcosa di importante. La Juventus Next Gen, dal canto suo, celebra una vittoria meritata e guarda avanti con entusiasmo verso le sfide che verranno.

La Juventus Next Gen passa quindi al secondo turno della fase nazionale, in programma il 21 e 25 maggio. Qui entreranno in competizione le seconde classificate dei tre gironi (Padova, Torres e Avellino), seguendo le stesse regole del turno precedente. La quarta testa di serie sarà la migliore qualificata. Questi incontri saranno veri e propri quarti di finale, con gli abbinamenti che verranno sorteggiati domenica 19 maggio, insieme al tabellone delle semifinali.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here