Home Food Marzo profuma di sake. Da Staj parte il corso di Sake Sommelier...

Marzo profuma di sake. Da Staj parte il corso di Sake Sommelier Certificato

168

A Napoli, nel cuore pulsante del Vomero, parte il Corso di Sake Sommelier Certificato SSA in collaborazione con AIS Campania presso STAJ Noodle Bar a Via Bernini, 87/A

IL CORSO:
Il Corso Certified Sake Sommelier SSA ha la durata di 3 giorni con esame finale ed è la principale certificazione internazionale dedicata alla conoscenza del sake.
Partirà il  il 5, 12 e 19 MARZO e vista la grande richiesta per il corso, sono state aperte nuove date: il 6, 13 e 20 Marzo 2024 

La SSA Sake Sommelier Association è l’associazione di riferimento per degustatori, operatori e appassionati di sake in Europa. Il suo obiettivo è promuovere e diffondere la cultura del sake e delle sue caratteristiche. È l’unica associazione al di fuori del Giappone a emettere una certificazione di preparazione specifica sul sake.
Il corso prevede tre giornate di lezioni, comprensive di degustazione di varie tipologie di sake, e un esame finale, che si svolgerà online una settimana dopo la fine del corso.
Grazie agli insegnamenti forniti durante il corso, gli studenti acquisiranno conoscenze sulle strategie di presentazione, degustazione e vendita del sake.
Dieci giorni circa prima dell’inizio del corso verrà spedito ad ogni studente un box contenente tutto il necessario. Il box include il libro, il notebook del Sommelier e il sake per l’esame finale.

Da circa duemila anni il sake riveste un ruolo centrale nella vita dei giapponesi, tra i simboli della millenaria cultura nipponica, sta conquistando sempre più il mondo della mixology e della ristorazione italiana. Il sake, bevanda fermentata composta da riso, koji, un microorganismo impiegato per saccarificarne il suo amido, lievito e acqua, è ormai diventato un must per il Belpaese non solo a cena ma anche nell’ora dell’aperitivo. Non fa di certo eccezione Napoli e il luogo d’elezione del corso SSA è STAJ Noodle Bar

Staj è il primo noodle bar di Napoli, con le sue due sedi, una a pochi passi dalla Riviera di Chiaia e l’altra nel cuore del Vomero. Un locale che nasce per promuovere una cucina diversa, ma con un concept e un identity ben definita: il suo nome evoca la parola thay, ma è soprattutto un invito a “stare”a “trattenersi con piacere”, preludio di unesperienza di gusto, tra sapori e profumi in un viaggio sublime verso l’Oriente.
Rosario Del Priore, è la mente imprenditoriale del format all day e di un ben delineato mindset, palato gourmet alla continua ricerca del gusto, al suo fianco a guidare la cucina Lucio Paciello, classe ’85, dall’anima internazionale, già sous chef di Lino Scarallo a Palazzo Petrucci, poi chef a Classico Ristorante Italiano, in Staj esprime la sua arte e tutte l’esperienze tesaurizzate in giro per il mondo, dal Giappone all’Australia.
Una cucina non solo giapponese, ma intrisa di tocchi fusion dove accanto ai migliori ramen della città, si alternano piatti ricercati ed equilibrati, in un incontro di sapori orientali. In un’atmosfera conviviale, informale e rilassata, è possibile degustare i tanti sake della carta, più di venti tipi di referenze, tutti disponibili alla mescita o acquistabili.

Non perdere l’occasione…A marzo staj in class!

Per maggiori info sul corso: corsi@sakesommelierassociation.it

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here