Home News Napoli – Union Berlino, scontri tra ultrà tedeschi e forze di Polizia...

Napoli – Union Berlino, scontri tra ultrà tedeschi e forze di Polizia in pieno centro. Fermate 11 persone

284

Lancio di petardi, sassi e bottiglie con un bilancio di numerosi scooter distrutti, negozi vandalizzati e feriti tra le Forze dell’ordine

Ieri sera si sono registrati momenti di tensione tra tifosi dell’Union Berlino e Forze dell’ordine in pieno centro cittadino. Nel pomeriggio sono arrivati in città circa 2.000 tifosi tedeschi per assistere alla partita di Champions League che si disputerà stasera allo stadio Diego Armando Maradona con inizio alle 18.45.

Già dal pomeriggio, circa 200 tifosi, con indosso una felpa bianca che richiama i colori dell’Union Berlino, si sono mossi in gruppo e hanno iniziato a scorrazzare per il centro cittadino, da Piazza Garibaldi a Piazza Dante, creando momenti di tensione con le Forze dell’ordine e panico tra i passanti. I supporters tedeschi hanno iniziato a lanciare petardi e bombe carta contro gli agenti in tenuta antisommossa che hanno risposto con il lancio di lacrimogeni. Una vera e propria aggressione ai danni delle Forze dell’ordine che erano già in allerta per l’arrivo dei tifosi tedeschi. La partita di stasera era considerata a rischio dalla Questura, visti gli episodi di violenza che si erano registrati a marzo scorso in occasione della partita di Champion Napoli-Eintracht. Anche questa volta, infatti, si sono ripetute scene di violenza, paura e devastazione con un bilancio di scooter distrutti, vetrine di negozi frantumate, alcuni poliziotti feriti e 11 i fermi effettuati tra i tifosi tedeschi.

Grande preoccupazione anche per l’arrivo in giornata di altri supporter tedeschi. Sono in tutto circa 2.400 i tifosi dell’Union Berlino che oggi assisteranno al match del Maradona dal settore ospiti. La polizia e’ in allarme per evitare ulteriori scontri.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here