Home Cronaca Pomigliano D’Arco, clochard percosso a morte da due aggressori non identificati

Pomigliano D’Arco, clochard percosso a morte da due aggressori non identificati

598

POMIGLIANO D’ARCO – Un fatto grave, agghiacciante. Un clochard è stato ucciso per strada a Pomigliano D’Arco, in via Principe di Piemonte la notte tra il 18 e il 19 giugno. La vittima era un migrante conosciuto nel paese con il nome di Frederick. L’uomo era solito recarsi in quell’area nelle ore buie per dormire. Nel quartiere era noto un po’ a tutti e benvoluto da tanti che provavano ad aiutarlo offrendogli spesso i pasti.

Poi inaspettatamente Frederick è stato percosso da due persone, picchiato a morte. Ieri mattina è stato trovato ancora agonizzante nel cortile condominiale del civico 39 di Via Principe di Piemonte. Chiamati i soccorsi, è stato immediatamente trasportato in ospedale. Lì, poco dopo, è stato purtroppo appurato il suo decesso a causa delle gravi ferite riportate. La salma è stata sequestrata per eseguire l’autopsia. Gli inquirenti dispongono di un video registrato da una telecamera di sorveglianza dell’area che sembra abbia ripreso tutta la raccapricciante scena.

I carabinieri stanno indagando e forse l’identificazione dei due aggressori non è molto distante. Le dinamiche devono ancora essere accertate ufficialmente, ma sembrerebbe che gli autori dell’omicidio siano giovanissimi. Potrebbe dunque trattarsi dell’ennesimo infausto episodio di violenza esercitata da una baby gang. Un’emergenza sociale ed educativa che la cronaca degli ultimi mesi racconta essere sempre più impellente presso il Comune di Pomigliano D’Arco e dintorni. Tra l’amarezza, la rabbia e il dolore dei cittadini.

Di Valentina Mazzella

 

 

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here