Home News Rapina al distributore di benzina, cade il cellulare. Si taglia i capelli...

Rapina al distributore di benzina, cade il cellulare. Si taglia i capelli ma viene riconosciuto. Carabinieri arrestano 40enne

371

A Qualiano i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato per rapina il 40enne Francesco Cerqua*, di Giugliano e già noto alle forze dell’ordine.
L’uomo – il giorno prima – era a bordo di un’auto in compagnia di un’altra persona. Una volta raggiunto il distributore di carburanti Ernergas sull’asse mediano, il 40enne è sceso dal mezzo. A quel punto, mano in tasca come a simulare il possesso di una pistola, l’uomo rapina il dipendente della stazione di servizio ma la vittima reagisce. Sferra un pugno al volto di Cerqua che, presi i soldi, fugge a bordo dell’auto con il complice pronto a partire. C’è un piccolo particolare al quale il rapinatore non fa caso o forse è troppo tardi per correre ai ripari: gli è caduto il cellulare.
I Carabinieri di Qualiano intervengono e, analizzate le immagini dei sistemi di video-sorveglianza, esaminano il cellulare caduto dalla tasca del rapinatore. La somma degli indizi è presto fatta e i militari danno un volto al responsabile che si rende irreperibile. Solo il giorno dopo Cerqua, in compagnia del proprio avvocato, si presenta negli uffici della stazione Carabinieri.
Il 40enne, forse nel tentativo di eludere le operazioni di riconoscimento, aveva da poco tagliato i lunghi capelli ma è stato arrestato. Sono in corso indagini volte all’individuazione del complice.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here