Home Cultura Trascorri la Pasqua e la Pasquetta al Parco Archeologico di Ercolano e...

Trascorri la Pasqua e la Pasquetta al Parco Archeologico di Ercolano e alla Reggia di Portici 

354

Il Parco Archeologico di Ercolano dà il benvenuto agli appassionati di archeologia, dei luoghi da visitare all’aperto, della cultura, durante le festività di Pasqua e si prepara ad un altro weekend da sold out, accogliendo il proprio pubblico tutti i giorni dalle ore 8.30 alle 19.30 (ultimo ingresso alle ore 18.00). 

“Il primo trimestre dell’anno – dichiara il Direttore Francesco Siranoci ha regalato dati incoraggianti che rafforzano la determinazione di tutti noi del parco ad offrire  

un’esperienza sempre migliore e ricca di contenuti culturali diversificati come stiamo preparando con il lavoro in pieno svolgimento del Museo digitale che valorizzerà l’intera città antica come museo a cielo aperto per interpretare al meglio l’unicità di questo luogo”. 

Grazie anche alla collaborazione dello staff del Parco le professionalità del Packard Humanities Institute, durante i giorni di festa i visitatori potranno approfittare della visita della Casa della Gemma – dalle 9.00 alle 13.00 -, visita che è inclusa nel biglietto di ingresso al Parco.  La Casa della Gemma diventa l’offerta di primavera del Parco Archeologico di Ercolano, aperta dopo gli interventi di restauro l’anno scorso in questo stesso periodo, è uno dei gioielli dell’antico sito, famosa per i preziosi mosaici pavimentali. 

Gli amanti dei tesori ercolanesi potranno inoltre completare la visita con la Mostra MATERIA. Il legno che non bruciò ad Ercolano; più di 120 gli oggetti in legno recuperati da Ercolano e in mostra negli Appartamenti Reali della Reggia di Portici, accessibile anche nel giorno di Pasqua. Per tale visita i turisti potranno approfittare del biglietto integrato Parco/Reggia.

Per tutte le info www.ercolano.beniculturali.it e per tutte le info sulla mostra è disponibile anche un sito completamente dedicatohttps://www.materiainreggia.it/ 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here