Home Cronaca Scuola: ‘Bulli di Sapone’ la nuova campagna di sensibilizzazione della Regione Campania...

Scuola: ‘Bulli di Sapone’ la nuova campagna di sensibilizzazione della Regione Campania contro il bullismo

291

Tanti i personaggi famosi che hanno aderito al progetto: Clementino, Sergio Assisi, Flo, Luigi Sepe e il calciatore del Napoli, Alessio Zerbin

“Bulli di sapone – Rispetto e gentilezza contro la violenza” è titolo del concorso programmato e finanziato dalla Regione Campania con fondi POC 2014-2020, attraverso la Scabec, rivolto agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado del territorio campano, nell’ambito della settimana regionale contro il bullismo e il cyberbullismo. Il progetto prevede la realizzazione di una serie di attività finalizzate alla prevenzione degli atti di bullismo tra i ragazzi, alla valorizzazione delle diversità, allo sviluppo dell’empatia verso l’altro e del senso critico dei ragazzi senza che questo possa sfociare in comportamenti di odio o di aggressività.

Con il concorso #bullidisapone, dal 1 marzo al 14 aprile le scuole potranno aderire a una social challenge che coinvolgerà gli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado nell’ideazione e produzione di un video che tratti alcuni temi fondamentali legati al bullismo. Saranno premiati i video più virali, con più condivisioni e con il maggior numero di like e il miglior video secondo una giuria specializzata. Dal 1 marzo al 30 aprile gli studenti della scuola primaria potranno partecipare al contest presentando invece dei disegni: saranno premiati i migliori tre (regolamento su www.scabec.it).

Contestualmente al concorso, sarà avviato il ciclo di incontri informativi e divulgativi, sia in presenza che online, che vedrà il coinvolgimento di oltre 50 scuole campane e 10mila studenti. Gli incontri, tenuti da esperti nell’ambito delle scienze umane, saranno incentrati sui temi del razzismo e del bullismo contenuti nel cortometraggio Il seme della Speranza di Nando Morra, autore anche della sceneggiatura con Marta Gervasutti, prodotto nel 2021 da Rampa Film Aps.

A seguire, studenti e insegnanti parteciperanno a un dibattito aperto con regista e cast. Infine, prenderà ufficialmente il via una campagna di sensibilizzazione, in collaborazione con la Ssc Napoli, che avrà come testimonial il calciatore Alessio Zerbin, seguitissimo dai giovanissimi sui social network.

E proprio sui social, al messaggio lanciato da Zerbin si uniranno influencer, tiktoker e personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo: tra i primi ad aderire all’iniziativa, il rapper Clementino, l’attore Sergio Assisi, il cantautore Maurizio Capone, la cantante Flo, alcuni protagonisti dei video più cliccati sui social network come Fernanda Pinto di Casa Surace, Stefania Bendato e Ludovica Tomasoni, e altri protagonisti dello sport più amato in Italia come il portiere della Us Salernitana Luigi Sepe.

Un messaggio universale, che punta a rafforzare il valore della diversità e a contrastare tutte le discriminazioni, al quale si aggiungerà anche la voce del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here