Home Food  Sold out per la prima di Azzurro Pozzuoli: il primo festival del...

 Sold out per la prima di Azzurro Pozzuoli: il primo festival del pescato locale

592

Manca davvero poco al via per la prima edizione di Azzurro Pozzuoli festival del pescato locale. Dal 18 al 23 dicembre la città aprirà le porte del suo Palazzo del Mare, per una full immersion tra tradizione, pesca ed enogastronomia.

L’Aperifish di martedì 19 dicembre, ha subito registrato il “sold out”, in poche ore dalla pubblicazione e diffusione sui social del link di prenotazione ufficiale si sono ricevute oltre 400 prenotazioni esaurendo i posti disponibili. L’Aperifish con un record di adesioni, è il primo appuntamento di una sei giorni di eventi che avranno inizio lunedì 18 e termineranno sabato 23.
Un evento a cui parteciperanno ben oltre 50 aziende enogastronomiche e che vedrà insieme il meglio della ristorazione puteolana, il pescato locale e i vini.
Un unico filo conduttore unirà il Mercato ittico all’ingrosso, la banchina di approdo dei pescatori dove ogni giorno arrivano gozzi e pescherecci, ristoranti e tavole calde, tutto all’insegna del pesce del Golfo di Pozzuoli, il vero protagonista della kermesse.

Programma:
Lo start è per lunedì 18 dicembre, con un momento simbolico che segnerà uno spartiacque tra passato e futuro, con la consegna delle cassette ecosostenibili ai pescatori puteolani, che andranno a sostituire quelle in polistirolo. Una rivoluzione nel modo di gestire il pescato attraverso l’abbattimento di ogni potenziale pericolo d’inquinamento del mare.

A dare il via alle attività saranno il sindaco di Pozzuoli Luigi Manzoni e l’assessore alle attività produttive Titti Zazzaro durante un convegno di presentazione a cui parteciperanno, tra gli altri, gli assessori regionali Antonio Marchiello e Nicola Caputo

“Ci siamo, Pozzuoli è pronta ad aprire le porte del suo Palazzo del Mare. Saranno giorni intensi tra convegni, focus e degustazioni insieme ai vari attori della filiera. Pescatori, venditori del mercato ittico, produttori di prodotti enogastronomici, ristoratori, titolari di lounge bar saranno insieme per contribuire a promuovere la nostra risorsa mare. Un formidabile gioco di squadra che per sei giorni farà della nostra città la capitale del pescato“, spiega l’assessore alle attività produttive Titti Zazzaro.

Nel primo giorno di Azzurro Pozzuoli andrà in scena uno Showcooking con degustazione della zuppa di pesce rivisitata dallo Chef Angelo CarannanteStella Michelin del Caracol. Martedì invece sarà la volta di “AperiFish – La festa del pescato locale sposa i vini puteolani” che consentirà ad ogni ospite di assaporare le delizie del mare attraverso antipasti e primi piatti tipici.

Sempre nei locali del mercato ittico di via Fasano mercoledì 20 andrà si terrà convegno su “La Blue Economy” organizzato da Malazè che si articolerà in 3 focus tematici: Blue & good, Blue Innovation, Blue thinking che vedranno la partecipazione di esperti del settore. “Dal produttore al ristoratore” di Malazè sarà invece un momento di incontro-mercato tra pescatori, operatori del mercato del pesce, produttori-aziende agricole, aziende vitivinicole e i ristoratori organizzato per giovedì 21 dicembre a partire dalle 10.

La giornata di chiusura di Azzurro Pozzuoli sarà invece un no-stop a partire dal mattino. Nel giorno dell’antivigilia di Natale e per tutta la notte, infatti, al mercato del pesce al dettaglio andrà in scena il tradizionale rito dell’acquisto del pesce alla Vigilia di Natale, mentre in serata sarà la volta del “CuoppoFish”. Il programma dettagliato è online sul sito www.azzurropozzuoli.it e sulla pagina Facebook “Azzurro Pozzuoli”.

 

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here