Home Cronaca Napoli: all’Istituto dei tumori Pascale, somministrata prima dose del vaccino antimelanoma

Napoli: all’Istituto dei tumori Pascale, somministrata prima dose del vaccino antimelanoma

142

Paolo Ascierto precisa che occorrerà ancora qualche anno per i primi risultati dello studio

“La nostra speranza è quella di poter dare una nuova e più efficace opzione terapeutica a quanti più pazienti possibili ed è per questo che oggi è un grande giorno”, ha dichiarato il Prof. Paolo Ascierto che ha il cura da settembre Alfredo, il paziente che ha ricevuto la prima dose del vaccino in Italia.

Ascierto, noto per essere l’oncologo primo al mondo per la cura del melanoma, pur esprimendo entusiasmo, precisa che ci vorrà ancora qualche anno prima di avere i risultati di quest’ultima fase dello studio clinico, la fase III.

Prodotto da Moderna, il vaccino anticancro, ha la stessa struttura dei vaccini adottati contro il Covid, utilizza mRNA sintetici progettati per ‘istruire’ il sistema immunitario a riconoscere specifiche proteine, che sono espressione di mutazioni genetiche avvenute nelle cellule malate. Il vaccino non e’ in grado di prevenire la malattia, ma supporta il sistema immunitario dei pazienti a riconoscere e ad attaccare più efficacemente il tumore.

Il paziente, medico di base di Isernia, 71 anni, ha dichiarato di aver accettato subito di sottoporsi a questa sperimentazione, “mi sembrava doveroso – ha detto- per il mio ruolo di medico, per dare un contributo alla ricerca, ma anche perché confido in questa cura. Non ho mai avuto paura, sono sereno».

Altri 18 sono i pazienti gia’ stati selezionati dal Pascale risultati idonei come candidati a ricevere il vaccino.

Anche il direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi ha espresso grande entusiasmo: «Siamo onorati – dice- che il Pascale sia il primo centro in Italia a partecipare alla sperimentazione del primo vaccino a mRNA contro il cancro. Si apre una frontiera completamente nuova, e siamo orgogliosi di esserne protagonisti».

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here