Home Napoli Zurich Barbato Cesport – Pescara Pallanuoto: l’incontro che vale una stagione

Zurich Barbato Cesport – Pescara Pallanuoto: l’incontro che vale una stagione

1665
pallanuoto

Napoli – Dopo la sosta pasquale e le due trasferte contro Antares Latina e Zero9 Roma, torna a giocare alla Scandone la Zurich Barbato Cesport, che sabato 6 Maggio alle ore 16.30 riceverà il fortissimo Pescara Pallanuoto. Il big match della quindicesima giornata di campionato mette di fronte le due squadre con più punti nel girone: i partenopei con 38 punti guidano la classifica, con quattro lunghezze di vantaggio sulla formazione abruzzese; entrambe sono quindi a caccia dei tre punti per consolidare la propria presenza tra le piazze d’onore che porteranno ai playoff. Nella gara d’andata, disputata a Pescara, al termine di un match con continui capovolgimenti di fronte, il risultato finale fu di 8-8, con tutti i giocatori che ricevevano gli applausi del pubblico di casa per lo spettacolo offerto in acqua.
La Zurich Barbato Cesport è reduce dalla vittoria esterna contro lo Zero9 Roma per 5-4, che ha permesso ai partenopei di portare a sei punti il vantaggio in classifica sulla terza piazza, occupata dalla Rari Nantes Napoli; mister Rossi e i suoi uomini sanno benissimo che per raggiungere i playoff e aggiudicarsi il ruolo di regina del girone c’è ancora molto da lavorare, ed un’eventuale sconfitta riaprirebbe ogni tipo di discorso in chiave promozione. I 69 gol subiti in tutto il campionato, in media meno di 5 a partita, rendono la difesa della Cesport la meno battuta tra tutte le quaranta squadre di serie B, ma il tecnico gialloblù ha chiesto ai suoi ragazzi maggiore attenzione nella fase realizzativa, per contrastare l’onda d’urto degli abruzzesi, che producono molto, concretizzando al massimo con ben centosettanta reti messe a segno. Il team del presidente Esposito dovrà sfruttare le difficoltà che ha il Pescara nell’affrontare le squadre di vertice, avendo perso negli scontri diretti gli unici otto punti sui quarantadue a disposizione.
Il Pescara nelle recenti uscite ha consolidato il ruolo di inseguitrice numero uno della capolista, dimostrando un ottimo stato di forma, con trentasette gol all’attivo nelle ultime due partite. La squadra di Mammarella sa che per mantenere una posizione di vantaggio sulla terza in classifica dovrà espugnare la Scandone, dove la Cesport è imbattuta dallo scorso campionato. I tre punti consentirebbero agli abruzzesi di portarsi a meno uno dalla capolista, e di riaprire il campionato portando tre squadre nel giro di tre punti.
A dirigere l’incontro tra Zurich Barbato Cesport e Pescara Pallanuoto sarà il signor Braghini di Roma; la gara sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook Videoplay.

Lascia una risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here